La fabbrica del libro perfetto

Prolungamento della mostra Bodoni in Biblioteca Palatina fino al 20 marzo.
La Biblioteca Palatina e la Fondazione Museo Bodoniano hanno deciso di prolungare sino al 20 marzo2014 l’apertura della sezione “La fabbrica del libro perfetto” della mostra “Bodoni, Principe dei tipografi nell’Europa dei Lumi e di Napoleone”, conclusasi lo scorso 13 gennaio.

Il percorso si sviluppa nella Galleria Petitot della Biblioteca Palatina e illustra dapprima i capolavori che raccontano la storia del libro a stampa: dalla Bibbia di Gutenberg – in facsimile – , alle più importanti edizioni della tipografia europea. Poi Bodoni e la sua rivoluzione del gusto e della tecnica attraverso la visione e la spiegazione degli strumenti per la fusione dei caratteri in piombo e la composizione dei testi, fino al torchio per stampare. Il percorso non manca di mostrare supporti speciali per i libri (come seta e pergamena), le illustrazioni, la stampa a colori e le legature di sobria, perfetta eleganza. Rispetto all’originario impianto, l’esposizione è stata arricchita di alcune edizioni bodoniane per rendere più completo il percorso e consentire la comprensione sia dei vari passaggi del lavoro nell’officina tipografica che della produzione di Giambattista Bodoni.

La decisone di prorogare il disallestimento della mostra è dovuta sia alla constatazione del grandissimo interesse che la mostra per il bicentenario della morte del grande tipografo ha suscitato – 14.000 visitatori in poco più di tre mesi – che alla necessità di garantire visibilità al materiale esposto di norma nel MuseoBodoniano, ancora forzatamente chiuso a seguito del principio di incendio occorso in Biblioteca a causa del quale è stato dichiarato inagibile tutto il complesso. Inoltre sarà possibile svolgere in mostra gli incontri del progetto “A Scuola nei Musei 2013-14”, finanziato da Fondazione Cariparma, così come altre visite didattiche che varie scuole hanno già chiesto di poter effettuare.

L’apertura al pubblico dell’esposizione è prevista dal lunedì al venerdì con orario 9.00-13.00. L’ingresso è gratuito e contingentato. Per ragioni di sicurezza non sono ammesse in Galleria più di cinquanta persone per volta.

Per qualsiasi esigenza di natura organizzativa o didattica si prega di contattare la referente peril Museo, dott.ssa Caterina Silva, scrivendo a museobodoni@beniculturali.it o chiamando lo 0521 220449 (dalle 9.00 alle 13.00).