design carattere
Storia carattere tipografico

Il Museo Bodoniano offre alle scuole di ogni ordine e grado incontri didattici volti a perseguire tre obiettivi principali. Prima di tutto, creare un approccio positivo al Museo e ai documenti in esso contenuti; in secondo luogo stimolare la curiosità personale a saperne di più; infine, associare alla comprensione delle opere e dei procedimenti illustrati il loro ricordo: in questo modo si ampliano le conoscenze dei partecipanti.
Per raggiungere quest’ultimo obiettivo si deve creare un solido collegamento tra le spiegazioni fornite ed il vissuto quotidiano dei ragazzi, sia scolastico che personale: il libro è uno strumento che hanno in mano tutti i giorni… che storia ha dietro? La grafica è un elemento fondamentale nella comunicazione di oggi, dalla pubblicità ai loghi delle marche in voga nel loro abbigliamento, nei siti internet così come nelle riviste: quanto è importante la scelta di un carattere piuttosto che di un altro per comunicare un messaggio?

Percorsi didattici adatti dalle scuole primarie, fino alle università.
Per imparare a riconoscere assieme un buon carattere!

Percorsi didattici

Tutte e tre le sezioni espositive del museo possono essere scelte da qualunque grado e tipologia di scuola poiché linguaggio e contenuti (concordati al momento della prenotazione con l’insegnante) sono di volta in volta calibrati in base all’età degli studenti ed alla tipologia di scuola.

 

Percorsi consigliati

Alla scuola primaria si consiglia la scelta del percorso “La fabbrica del libro”. Nella visita al museo questo si traduce nella trattazione di come nasceva un carattere mobile e una pagina stampata (e poi, eventualmente, un libro) attraverso la visione, con relativa spiegazione, degli strumenti tipografico-fusori dell’officina Bodoni (punzoni, matrici, forme per la fusione dei caratteri ecc.). Spiegato quale fosse il lavoro del compositore, si passa alla visione e spiegazione del torchio. I libri esposti nelle bacheche sono il risultato finale di tutti i passaggi che sono stati spiegati.
Per le classi di scuola secondaria di primo e secondo grado: le maggiori capacità di astrazione dei ragazzi consentono di presentare loro sia il discorso del lavoro in tipografia, sia maggiori informazioni su Bodoni e le sue edizioni (percorso “Giambattista Bodoni”), ed approfondire anche gli aspetti grafici sull’utilizzo odierno del carattere Bodoni nelle sue versioni digitali in editoria o pubblicità ecc.

 

Destinatari
Dalla scuola primaria all’università.

Durata
Gli incontri hanno durata compresa tra un minimo di 40 minuti (scuola primaria) e un massimo di un’ora e un quarto per i ragazzi più grandi. Normalmente comprendono la trattazione approfondita di una o due sezioni espositive, mentre per la spiegazione di tutte le sezioni occorre prevedere circa un’ora e mezzo di tempo.

Costi
Gratuito

Prenotazioni
email museobodoni@beniculturali.it
telefono 0521-220449 (da lunedì a venerdì 9—13)